menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allevatore denunciato per aver appiccato un incendio in un suo terreno

Le fiamme rischiavano di propagarsi facilmente nei terreni circostanti anche in considerazione del fatto che esso era stato appiccato in più punti

I carabinieri della Stazione di Militello in Val di Catania hanno denunciato un 63enne del posto, allevatore, ritenuto responsabile di tentato incendio. L’attenzione dei militari, che erano impegnati in un servizio di controllo del territorio, è stata attirata da una colonna di fumo proveniente dalle campagne della contrada Bognanni. In considerazione anche del divieto tuttora vigente di distruzione mediante accensione di stoppie e ramaglie, si sono immediatamente recati sul posto ed hanno trovato l'uomo intento ad appiccare il fuoco a sterpaglie in un appezzamento di terreno di sua proprietà. Le fiamme rischiavano di propagarsi facilmente nei terreni circostanti anche in considerazione del fatto che esso era stato appiccato in più punti. L’uomo è stato trovato in possesso di un accendino mentre, sul suo veicolo, i militari hanno rinvenuto altri 5 accendifuoco ed una busta contenente un gran numero di fiammiferi da cucina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Svegliarsi di notte - I significati secondo la medicina cinese

Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

Cura della persona

Manicure semipermanente senza lampada - Ecco come

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento