Minaccia di fare saltare casa, 53enne e madre salvati dai carabinieri

Un 53enne catanese con disturbi psichici era rinchiuso da tempo in una abitazione di Via Amore insieme all'anziana madre, 81enne, ormai avvilita e impotente di fronte alla malattia del figlio. Ieri ha tentato di farla finita ed in preda al delirio ha afferra la bombola di gas aprendo il rubinetto e minacciando di farla esplodere agitando un accendino

Un 53enne catanese con disturbi psichici era rinchiuso da tempo in una abitazione di Via Amore insieme all’anziana madre, 81enne, ormai avvilita e impotente di fronte alla malattia del figlio. Ieri ha tentato di farla finita ed in preda al delirio ha afferrato la bombola di gas aprendo il rubinetto e minacciando di farla esplodere agitando un accendino.

La madre, terrorizzata, ha trovato la forza di chiedere aiuto al 112. A quel punto l'operatore è riuscito a a farsi passare al telefono l’uomo, dimostrandosi comprensivo e distraendolo dall’intento suicida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scelta azzeccata che ha permesso ai Carabinieri di giungere sul posto, sfondare la porta, bloccarlo ancora con l’accendino in mano, ed aerare l’appartamento già in parte saturo di gas. Il 53enne è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio mentre l’anziana madre se l’è cavata solo con un grande spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento