Droga: spacciavano marijuana al Cara di Mineo, cinque arresti

Compravano la droga a Catania in via san Cristoforo e la spacciavano dentro il centro Cara di Mineo. Tra gli arrestati una donna che ha partorito dieci giorni fa

Sono in tutto cinque gli migranti fermati dai poliziotti della squadra mobile di Catania. Secondo l’accusa, il gruppetto spacciava marijuana nel centro accoglienza richiedenti asilo di Mineo dopo averla acquistata a Catania nella zona di “San Cristoforo”.

Nel contesto sono state effettuate delle perquisizioni che hanno portato al sequestro di 27 confezioni di marijuana pronte per la vendita. Gli arrestati sono stati accompagnati, come disposto dall’A.G. competente, presso i carceri di Caltagirone e Catania.

I fermati che si trovavano nel cara di Mineo perchè in attesa dello status di rifugiati politici, sono un ivoriano e quattro nigeriani, compresa una donna che ha partorito dieci giorni fa e che e' ai 'domiciliari' in una casa famiglia.
U

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento