Fontanarossa ancora chiuso

Gli aeroporti di Catania e Comiso, in provincia di Ragusa, sono infatti chiusi dalle 18.24 di ieri e stamattina non tornano ad essere operativi. Lo ha deciso l'unità di crisi degli scali,

Prosegue la nuova fase eruttiva dell'Etna iniziata ieri pomeriggio e sebbene il fenomeno coinvolga soltanto la parte sommitale del vulcano attivo più alto d'Europa la situazione ha un notevole impatto sui trasporti nella Sicilia sudorientale.

Gli aeroporti di Catania e Comiso, in provincia di Ragusa, sono infatti chiusi dalle 18.24 di ieri e stamattina non tornano ad essere operativi. Lo ha deciso l'unità di crisi degli scali, che ha deliberato la chiusura degli spazi aerei per la presenza di cenere lavica emessa dal vulcano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento