Fiumefreddo, rapina all'ufficio postale: colpo da settemila euro

I malviventi sono entrati quando l'edificio era chiuso al pubblico. I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso esterne e interne, che potrebbero in breve tempo far risalire agli autori del furto

Questa mattina due malviventi, con il volto coperto, hanno effettuato una rapina da 7 mila euro all’ufficio delle Poste Italiane di via Principe di Piemonte a Fiumefreddo di Sicilia.

I rapinatori sono entrati in azione poco dopo le 8, con l'edificio ancora chiuso al pubblico, introducendosi dall'ingresso laterale e hanno sorpreso i dipendenti del primo turno. Non è ancora chiaro se fossero armati o meno ma quasi certamente ad attenderli fuori ci sarebbe stato un complice a bordo di un'automobile.

Scattato l'allarme sono giunti sul posto i carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso esterne e interne all'ufficio postale che potrebbero far risalire agli autori del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento