rotate-mobile
Cronaca

Furti nei garage: ladro beccato grazie alle telecamere e denunciato

Protagonista della vicenda un 37enne, pizzicato dai carabinieri in un box in via Martiri Cefalonia. Adesso l'uomo dovrà rispondere dell'accusa di tentato furto aggravato

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno denunciato un 37enne catanese, accusato di tentato furto aggravato. A seguito di una telefonata giunta al 112, nella nottata, intorno alle 3:30, che segnalava un furto, ancora in atto, all’interno dei garage di una palazzina sita in via Martiri di Cefalonia, una pattuglia ha beccato il 37enne che stava allontanandosi in tutta fretta dal condominio.

Dopo un immediato sopralluogo, i militari hanno constatato che la saracinesca di uno dei garages condominiali era aperta e che però, proprio all’interno di quel box, era stata installata una videocamera di sorveglianza.

I carabinieri quindi, avvisato il proprietario dell’immobile, hanno avuto accesso al video procedendo all’estrapolazione del filmato ed alla disamina delle immagini che, hanno loro consentito di constatare che proprio il 37enne, dopo aver manomesso il motore elettrico della saracinesca, era penetrato all’interno del garage per effettuare un furto, salvo poi recedere dai propri piani a causa dell’inaspettato arrivo dei militari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei garage: ladro beccato grazie alle telecamere e denunciato

CataniaToday è in caricamento