Inchiesta Iblis, condanna a 5 anni per l' ex deputato di Forza Italia Cristaudo

Cristaudo in primo grado era stato assolto. La decisione è stata presa della prima sezione della corte d'appello di Catania, presieduta da Carolina Tafuri. In questo procedimento sono in tutto 24 imputati e il procuratore generale aveva chiesto in tutto 240 anni di carcere

L'ex deputato di Forza Italia Giovanni Cristaudo è stato condannato in appello a cinque anni di reclusione nell'ambito del processo per l'inchiesta su mafia, politica e imprese denominata Iblis. Cristaudo in primo grado era stato assolto. La decisione è stata presa della prima sezione della corte d'appello di Catania, presieduta da Carolina Tafuri. In questo procedimento sono in tutto 24 imputati e il procuratore generale aveva chiesto in tutto 240 anni di carcere.

Oltre a Cristaudo, infatti, per il quale è stata disposta l'interdizione dai pubblici uffici, i giudici della Terza sezione Corte d'Appello di Catania hanno condannato Alfio Aiello a 9 anni e 8 mesi di reclusione, Francesco Arcidiacono ad 8 anni, Giovanni Barbagallo ed Antonimo Bergamo a 6 anni, Bernardo Cammarata ad 8 anni e 8 mesi. Per Rocco Caniglia ed Alfio Castro sono state confermate le condanne di primo grado rispettivamente a 13 anni e 4 mesi ed a 6 anni e 8 mesi. Le altre condanne sono state: Franco Costanzo (11 anni 8 mesi), Alfonso Fiammetta (9 anni e 8 mesi), Francesco Ilardi (5 anni), Mariano Incarbone (5 anni), Graziano Lo Votrico (5 anni). Francesco Marsiglione è stato condannato ad 11 anni e 4 mesi ed a pagare una multa di 1.400 euro di multa; Michele Marsiglione a 5 anni, Girolamo Marsiglione a 5 anni, Liborio Oieni a 5 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannati anche Rosario Ragusa (6 anni), Antonino Sangiorgi (5 anni e 4 mesi), Agatino Santagati (1 anno e 4 mesi) con sospensione condizionale della pena, Antonino Sorbera (6 anni) ed Alfio Stiro (1 anno e 4 mesi). Per Agatino Verdone è stata confermata l'assoluzione in primo grado. I giudici hanno assolto Felice Naselli per il reato che gli veniva contestato, ma gli atti sono stati trasmessi alla procura per valutare l'ipotesi di associazione mafiosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento