Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Investita sulle strisce pedonali a Modena, muore a 17 anni la catanese Daniela Agata Aiello

Dopo cinque giorni di agonia si è spenta ieri sera la ragazza di 17 anni nata a Catania ma residente in Emilia investita domenica scorsa mentre attraversava la strada con una amica, ancora ricoverata

A cinque giorni di distanza dall'incidente avvenuto nella prima serata di domenica scorsa in viale Monte Kosica, arriva una notizia drammatica dall'ospedale di Baggiovara. Una delle due ragazze investite mentre attraversavano la strada è purtroppo deceduta a seguito delle gravissime lesioni riportate dopo l'impatto con il Suv. 

Si tratta della più giovane delle due amiche, la 17enne Daniela Agata Aiello, catanese ma residente nel comprensorio ceramico. Le sue condizioni erano parse gravissime già nei primi istanti dei soccorsi: purtroppo i medici non hanno potuto fare nulla per salvarla. Resta invece ricoverata in condizioni gravi ma stazionarie l'amica 18enne. 

L'incidente di domenica sera

L'incidente era avvenuto intorno alle ore 20 di domenica 29 gennaio lungo Viale Monte Kosica. Le due ragazze di 17 e 18 anni erano state investire da un'auto mentre attraversavano il viale, in corrispondenza della strada di accesso alla stazione ferroviaria.

Secondo quanto riferito dai testimoni, le due giovani avrebbero attraversato sulle strisce, ma con il semaforo pedonale rosso. Sono state centrate da un suv Mercedes condotto da un uomo che procedeva in direzione di piazzale Natale Bruni e sbalzate sull'asfalto a diversi metri di distanza dal punto dell'impatto.

Fonte: Modenatoday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita sulle strisce pedonali a Modena, muore a 17 anni la catanese Daniela Agata Aiello
CataniaToday è in caricamento