rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Incidenti stradali San Nullo / Circonvallazione di Catania

Paternò: proclamato lutto cittadino per la strage sulla Circonvallazione

Il sindaco di Paternò ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali. " Piangiamo tutti la morte di questi giovani che sentiamo come nostri figli", ha dichiarato

Tre giovani vite spezzate da un incidente stradale. Per i tre giovani deceduti ieri sulla Circonvallazione di Catania, non c'è stato nulla da fare. Paternò - città d'origine delle vittime - piange Eugenio Borzì di 21 anni, Antonio Magro di 19  e Silvio Bonanno di 21. Sta ancora lottando tra la vita e la morte, il quarto ragazzo che occupava la Fiat Multipla. Anche lui 21enne si trova nel reparto di rianimazione presso l'Ospedale Garibaldi di Catania. Per il conducente dell'autovettura - rimasto illeso e sotto choc- è arrivata l'accusa di omicidio colposo plurimo con relativo arresto.

Il sindaco di Paternò ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali. " Piangiamo tutti la morte di questi giovani che sentiamo come nostri figli", ha dichiarato il sindaco. Una città che si stringe al dolore delle famiglie di questi ragazzi. Anche il Presidente dell'Arcomap, Sebastiano Messina, ha annunciato  che in segno di lutto e di rispetto per le tre giovani vite, assieme ai commercianti hanno deciso di rinviare l'inaugurazione della "Fiera dei Morti" fissata per questo pomeriggio. Il taglio del nastro è stato, quindi, posticipato a domani.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paternò: proclamato lutto cittadino per la strage sulla Circonvallazione

CataniaToday è in caricamento