Cronaca

Influenza, parte la vaccinazione Asp: medici e pediatri in allerta

Secondo il rapporto epidemiologico del ministero della Salute aggiornato al 17 novembre scorso, il ceppo A dell'influenza non registra una diffusione capillare: in Sicilia su 68.929 assistiti si sono registrati solo 50 casi di influenza stagionale

Al via la vaccinazione antinfluenzale gratuita in Sicilia. I vaccini sono disponibili per le "categorie a rischio": bambini, anziani sopra i 64 anni ma anche per i soggetti affetti da malattie croniche all’apparato respiratorio e i malati di diabete e anche per le patologie del malassorbimento intestinale. Per ottenere la vaccinazione gratuita è sufficiente presentarsi ai centri dell’Asp con un documento d’identità e il numero di esenzione ticket per patologia.

In assenza di esenzione ticket è sufficiente la certificazione della patologia redatta dal medico di base. Il vaccino antinfluenzale è disponibile gratuitamente anche per donne fino al terzo mese di gravidanza. Anche i medici di base e i pediatri effettuano il vaccino se hanno aderito al programma promosso dall’assessorato regionale alla Salute.

Secondo il rapporto epidemiologico del ministero della Salute aggiornato al 17 novembre scorso, il ceppo A dell’influenza non registra una diffusione capillare: in Sicilia su 68.929 assistiti si sono registrati solo 50 casi di influenza stagionale in linea con la media nazionale. Di questi 4 casi sono stati accertati nella fascia d’età fra i 5 e i 14 anni; 39 fra i 15 e i 64 anni e 7 oltre i 65 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza, parte la vaccinazione Asp: medici e pediatri in allerta

CataniaToday è in caricamento