Librino, scovate 300 dosi di marijuana tra i contatori della luce

I carabinieri hanno notato un eccessivo viavai di persone dal civico 7 di viale San Teodoro e hanno fatto irruzione nell’androne del palazzo

La scorsa notte, gli uomini della “Squadra Lupi” del nucleo investigativo del comando provinciale, nel corso di un servizio antidroga eseguito nel popoloso quartiere del capoluogo etneo, notando un eccessivo viavai di persone dal civico 7 di viale San Teodoro, hanno fatto irruzione nell’androne del palazzo. Luogo in cui, previa perquisizione, hanno rinvenuto, abilmente nascosti all’interno del vano dedicato ai contatori della luce, un borsone contenente circa mezzo chilo di marijuana, sostanza già suddivisa in 300 dosi pronte ad essere smerciate. La droga, del valore al dettaglio di circa 3.000 euro, è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Gelato: i gusti che fanno ingrassare meno

  • Smartphone Huawei: cosa cambia dal 19 agosto

I più letti della settimana

  • Operazione "Isola Bella", i nomi degli arrestati

  • Trovato morto Marco Avolio, era tra gli storici gioiellieri di Catania

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, un morto e tre feriti

  • Giuseppe Guglielmino, il "re Mida" dei Cappello: confiscato tesoro da 12 milioni

  • Incidente sulla A19, coinvolta una moto: interviene elisoccorso

  • Incidente stradale a Sant'Agata Li Battiati, auto perde il controllo e si ribalta

Torna su
CataniaToday è in caricamento