Librino, scovate 300 dosi di marijuana tra i contatori della luce

I carabinieri hanno notato un eccessivo viavai di persone dal civico 7 di viale San Teodoro e hanno fatto irruzione nell’androne del palazzo

La scorsa notte, gli uomini della “Squadra Lupi” del nucleo investigativo del comando provinciale, nel corso di un servizio antidroga eseguito nel popoloso quartiere del capoluogo etneo, notando un eccessivo viavai di persone dal civico 7 di viale San Teodoro, hanno fatto irruzione nell’androne del palazzo. Luogo in cui, previa perquisizione, hanno rinvenuto, abilmente nascosti all’interno del vano dedicato ai contatori della luce, un borsone contenente circa mezzo chilo di marijuana, sostanza già suddivisa in 300 dosi pronte ad essere smerciate. La droga, del valore al dettaglio di circa 3.000 euro, è stata sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento