Linee guida Prg, confronto con le forze sociali in sala consiliare

Castiglione: “Il confronto sulle linee guida generali del Prg risponde all'impegno che avevamo preso con le forze sociali con l'obiettivo di dare alla città un documento quanto più possibile partecipato e condiviso”

“Il confronto sulle linee guida generali del Prg risponde all'impegno che avevamo preso con le forze sociali con l'obiettivo di dare alla città un documento quanto più possibile partecipato e condiviso”. Lo ha detto il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Castiglione, aprendo in aula consiliare l'incontro con ordini professionali, associazioni, sindacati e forze sociali in vista dell'esame finale delle linee guida generali del piano regolatore generale, prevista nella seduta del Consesso civico del 14 ottobre.

“L'atto che ci apprestiamo a votare, dopo la discussione di venerdì scorso – ha sottolineato Castiglione - , è una prerogativa, e anche una scelta, del Consiglio comunale e per questo ringrazio tutti i presidenti di commissione e i consiglieri ai quali abbiamo sottoposto il documento, per l'importante lavoro svolto nell'interesse della città”.

Castiglione e il presidente della commissione Urbanistica, Manfredi Zammataro, hanno ricordato che sino alle ore 12 dell'11 ottobre è possibile presentare emendamenti e hanno quindi invitato “quanti desiderano apportare contributi migliorativi, a sottoporli all'ufficio di presidenza o alla commissione urbanistica perché possano essere valutati ai fini di una integrazione o modifica del testo definitivo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l'incontro è stata riaffermata la necessità di rafforzare, nel principale strumento di pianificazione della città, gli obiettivi dello sviluppo sostenibile, con incremento delle aree verdi anche in funzione dell'emergenza climatica, e della valorizzazione dei vari quartieri cittadini dal centro storico al lungomare alle periferie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento