menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lungomare, tra degrado e abusivi: "Occorre riqualificare la zona"

Lungomare al centro dei riflettori con l'inizio delle prime giornate calde. Da poco la quinta commissione comunale ha effettuato un sopralluogo. Alcuni consiglieri della seconda circoscrizione hanno inoltre presentato una mozione contro i commercianti abusivi nella zona

Lungomare al centro dei riflettori con l'inizio delle prime giornate calde della stagione. Da poco la quinta commissione comunale, Lavori Pubblici, ha effettuato un sopralluogo nella zona. Restano tante le problematiche da risolvere, soprattutto in vista della nuova stagione estiva. Tra i problemi da affrontare, quello dell'abusivismo commerciale. Riguardo a questo tema è stata presentata nei giorni scorsi dal consigliere della II circoscrizione, Marco di Blasi, una mozione, condivisa anche dai colleghi Campisi,Patella, Ruffino e Cardello, per impegnare l’amministrazione Comunale ad intensificare i controlli nei viali Artale Alagona e Ruggero di Lauria, al fine di fronteggiare i commercianti abusivi e di evitare che il lungomare si trasformi in un mercatino.

"Con l’arrivo delle belle giornate- dichiarano i consiglieri - ogni anno vengono posizionate al lungomare numerose bancarelle di ambulanti non autorizzati". "Con questa mozione - continuano - vogliamo quindi impegnare il Sindaco e la giunta a presidiare attraverso l’impiego della Polizia Municipale i suddetti viali ,in modo da permettere ai numerosi cittadini, sia residenti che turisti, di passeggiare e ammirare lo splendido panorama che il lungomare offe"

Pulizia e sicurezza sono le altre questioni urgenti da risolvere. Dalle parole dei consiglieri Di Blasi, Patella e Campisi emergono ulteriori piaghe che vanno ad intaccare l'immagine della zona Lungomare. Situazione emblematica è quella che colpisce Piazza Tricolore, completamente transennata, ma non l'unico esempio negativo: "Il rischio frana ha fatto si che la Piazza Tricolore sia stata da tanti anni interdetta e transennata. Non dobbiamo però dimenticare anche la situazione di piazza Consiglio d'Europa"

Non manca di certo il degrado e l'assenza di una pulizia adeguata della zona: "Occorre una maggiore cura del verde e una riqualificazione delle panchine e dei marciapiedi, - dichiarano i consiglieri della seconda municipalità - il tutto per ridare decoro ad una zona importante della città e riqualificare l'intera zona"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento