Meteo, cessato codice rosso: persiste situazione di preallerta

Il bollettino meteo emanato dalla protezione civile regionale seppur preveda il persistere nella Sicilia orientale di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, segnala la cessazione nelle prossime ore dell’allerta codice rosso

Il bollettino meteo emanato dalla protezione civile regionale seppur preveda il persistere nella Sicilia orientale di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, segnala la cessazione nelle prossime ore dell’allerta codice rosso con la permanenza dello stato di preallerta codice giallo-arancione. Si raccomanda ai cittadini di limitare al minimo gli spostamenti e fare particolare attenzione alle zone limitrofe a fiumi e torrenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento