Marijuana nascosta in un condominio: ritrovata grazie al fiuto dei cani

Le unità cinofile in addestramento presso viale Nitta a Librino hanno scovato, e sequestrato, circa 300 grammi di sostanza stupefacente

Ieri mattina, nel corso del controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati in genere, una pattuglia dell’Upgsp, insieme al personale della squadra cinofili in addestramento, ha effettuato un controllo in Viale Nitta, dove nel giro di pochi minuti, grazie al fiuto di Jacus, è stato ritrovato un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, del tipo marijuana, già scrupolosamente confezionata per la vendita al dettaglio, per un peso complessivo di quasi 300 grammi. La sostanza, sequestrata a carico di ignoti, è stata ritrovata in diversi piani dell’intercapedine dell’ascensore di un condominio, insieme a tre bilancini di precisione e diverso materiale di confezionamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento