Omicidio di mafia, trovato cadavere carbonizzato a Mascalucia

Tra le ipotesi degli investigatori è che l'uomo trovato morti, Mario Spina, sia vittima di una nuova e sanguinosa fase della faida tra i principali clan di Cosa nostra catanese

I carabinieri indagano sul ritrovamento, a Mascalucia, del cadavere carbonizzato di Mario Spina 40 anni, ritenuto vicino al potente clan mafioso Cappello, in passato denunciato per falsificazione di documenti.

La scoperta è stata fatta intorno alle 23 di ieri, ma è stata resa nota solo oggi, dopo l'identificazione del corpo trovato in via Annunziata.

Tra le ipotesi degli investigatori è che l'uomo sia vittima di una nuova e sanguinosa fase della faida tra i principali clan di Cosa nostra catanese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

Torna su
CataniaToday è in caricamento