Mascalucia, nascondeva nella centralina del riscaldamento oltre 600 grammi di marijuana

I Carabinieri arrestano in flagranza un 25enne del posto grazie al fiuto del pastore tedesco "Indic"

I Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato nella flagranza un 25enne del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine di una breve ma efficace attività info investigativa i militari, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno fatto irruzione nell’abitazione del reo dove, grazie al prezioso fiuto del pastore tedesco “Indic”, sono stati scovati oltre 600 grammi di marijuana, che lo spacciatore aveva abilmente occultato nella centralina dove convergono tutti i tubi dell’impianto di riscaldamento dell’immobile. Oltre alla droga, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una bilancia analogica di precisione. L’arrestato,  in attesa del giudizio per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento