Cronaca Librino

Mattarella atteso a Librino, i sindacati chiedono attenzione per il quartiere

Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per la partecipazione del Presidente della Repubblica all’apertura della stagione del Teatro Massimo

"Cgil, Cisl, Uil, e Ugl danno il benvenuto all’onorevole Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, nell’auspicio che la sua visita possa maggiormente stimolare l'attenzione delle istituzioni politiche sui problemi cruciali di Catania e della sua area metropolitana. Il Presidente visiterà Librino il prossimo 16 gennaio. Cgil, Cisl, Uil, e Ugl di Catania ritengono che vada messa al centro delle politiche nazionali, regionali e locali, il tema dello sviluppo e del rilancio socio-economico di una realtà in cui le sole misure di contrasto alla povertà non bastano.

"Riteniamo estremamente significativa - spiegano i sindacati - anche la visita del Presidente al nuovo ospedale S. Marco, perchè offre lo spunto per ribadire che va rivista “al rialzo” l’offerta sanitaria. Non è da Paese civile dover sopportare estenuanti liste di attesa di mesi o anni, per visite specialistiche nelle strutture pubbliche, quest’ultime penalizzate anche dalla carenza di figure professionali. Al contrario, in una democrazia reale e moderna, le unità di pronto soccorso e dei presidi di medicina di base, e il funzionamento della rete dell’emergenza-urgenza, devono rappresentare una reale priorità per evitare che negli ospedali catanesi si allunghino le file e per concretizzare il fondamentale diritto alla Salute". Infine, le organizzazioni sindacali catanesi esprimono grande soddisfazione per la partecipazione del Presidente della Repubblica all’apertura della stagione del Teatro Massimo “Vincenzo Bellini”, autentica istituzione culturale italiana, non solo di Catania e della Sicilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella atteso a Librino, i sindacati chiedono attenzione per il quartiere

CataniaToday è in caricamento