Micron, riunione al Comune: lavoratori, sindacati e sindaco chiedono intervento

"E' importante - ha detto Villari - un impegno straordinario dell'azienda per investire sulle nuove linee di produzione per dare un futuro all'intero comparto. E' essenziale una politica industriale del Governo verso questa direzione"

L'Amministrazione Comunale a fianco dei lavoratori della Micron e per il rilancio dell'Ente Valley, chiedendo al Governo nazionale e a quello Regionale interventi concreti. E' quanto emerso da una riunione a Palazzo degli Elefanti tra il Sindaco di Catania Enzo Bianco e i rappresentanti sindacali dei lavoratori della Micron sui quali incombe lo spettro di un taglio occupazionale paventato dall'Azienda, e che mette a rischio il futuro dello stabilimento di Catania.

L'incontro al Comune precede il tavolo convocato per domattina nel Ministero per lo Sviluppo Economico e al quale sarà presente anche l'Azienda. Alla riunione di oggi hanno partecipato per la Cgil il segretario Angelo Villari, per la Cisl Rosario Pappalardo, per la Uil Rosario Laurini e per Ugl e Uglm Luca Vecchio con le rappresentanze dei lavoratori Piero Nicastro per la Fim, Stefano Materia per la Fiom, Giuseppe Caramanno per la Uilm. "Nei miei mandati da sindaco - ha detto tra l'altro Enzo Bianco - ho seguito da vicino tutti i passaggi della vicenda, ottenendo risultanti lusinghieri che hanno dato vita all'Etna Valley. Dispiegherò una forte azione sul Governo per reperire risorse nazionali e europee e per l'attivazione dell'accordo di programma. Chiederò inoltre al presidente della Regione Crocetta e all'assessore regionale alle Attività produttive la massima attenzione sulla vertenza. La sorte della Micron è strettamente legata a quella delle altre due aziende del comparto della microelettronica di cui costituisce una costola, la Stm e la 3 Sun. Ecco perchè è giusto difendere e rilanciare lo sviluppo dell'Etna Valley".

"Apprezziamo l'impegno del Sindaco per una vicenda che tocca il nostro territorio - hanno dichiarato congiuntamente i rappresentanti sindacali dei lavoratori -. Il destino anche di una sola delle aziende è legato alle altre. Chiediamo alle istituzioni il massimo sostegno possibile sia a livello Comunale ma anche regionale e nazionale. Chiediamo vengano attivati gli investimenti dell'Europa che ha dichiarato strategico il comparto per il prossimo futuro.

"E' importante - ha detto Villari - un impegno straordinario dell'azienda per investire sulle nuove linee di produzione per dare un futuro all'intero comparto. E' essenziale una politica industriale del Governo verso questa direzione, accompagnata dal sostegno e dall'impegno delle istituzioni più vicine: Comune e Regione. Soltanto così l'Etna Valley potrà avere un futuro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la riunione prevista per domani a Roma, alla quale il Comune sarà rappresentato dal Vicesindaco Marco Consoli, sindacati e rappresentanti dei lavoratori si incontreranno nuovamente con il sindaco". "Chiederò al Ministro Zanonato – ha concluso Bianco -  di venire a Catania, in novembre, per visitare gli insediamenti etnei  che rientrano nell'obiettivo 1 degli investimenti strategici decisi in questo campo dal Governo e dall'Europa. Mi farò anche parte diligente per attivare il credito d'imposta che può certamente esser utile per il rilancio di molte aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento