rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Raffiche di sanzioni nei locali e nei centri scommesse catanesi

'Il Chiosco' è stato sanzionato per irregolarità sanitarie, il ristorante 'Il Borgo di Federico' per irregolarità edilizie riscontrate nella cucina e, infine, il ristorante il 'Braciere' è stato contravvenzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico

Fioccano ancora multe nei locali catanesi. Il titolare della sala giochi 'Santafè' di piazza Duca di Camastra è stato denunciato per aver installato e reso funzionanti 5 videopoker illegali, che sono stati sequestrati insieme ad altri 5 giochi privi di nulla osta alla distribuzione e alla messa in esercizio. Contravvenzioni anche per il 'Marilyn Monroe' di via C. Vivante, il cui titolare è risultato sprovvisto delle prescritte autorizzazioni amministrative e  per il Bar 'Arena' di piazza Iolanda che aveva occupato la sede stradale e il suolo pubblico. Multe inoltre per il centro scommesse di via Monti che permetteva il gioco al videopoker on line con i compute irregolarmente installati e contravvenzioni, infine, per il locale 'Na Zà Natala' dove i poliziotti hanno sequestrato due apparecchi elettronici che configuravano slot machine e hanno contestato al titolare la violazione amministrativa per aver installato giochi sprovvisti di nulla osta alla distribuzione e alla messa in esercizio.

Per quanto riguarda i locali e i ristoranti, 'Il Chiosco' è stato sanzionato per irregolarità sanitarie, il ristorante 'Il Borgo di Federico' per irregolarità edilizie riscontrate nella cucina e, infine, il ristorante il 'Braciere' è stato contravvenzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffiche di sanzioni nei locali e nei centri scommesse catanesi

CataniaToday è in caricamento