Nesima: veglia il fratello morto da quattro giorni

Un anziano ha 'vegliato' il fratello, di 67 anni, morto per cause naturali da almeno 3-4 giorni, fino all'arrivo dei vigili del fuoco che, avvisati dai vicini, hanno aperto la porta di casa e fatto entrare la polizia

Caso di solitudine e disperazione a Catania. Un uomo di 60 anni ha continuato a vegliare il fratello, di 67 anni, morto per cause naturali da almeno 3-4 giorni.

L'uomo, fragile psicologicamente, viveva con il fratello nella loro casa in via Paolo Orsi. I vicini, allarmati perché non li vedevano in giro da giorni e per il cattivo odore proveniente dall'abitazione, hanno avvisato la polizia che ha fatto intervenire i vigili del fuoco.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

Torna su
CataniaToday è in caricamento