Nomina nuovi dirigenti a Palazzo degli elefanti: "Mortificazione per il personale comunale"

Il presidente della commissione comunale al Personale, Nuccio Lombardo, interviene sulla nomina degli otto dirigenti esterni, a cui si aggiunge quella di Massimo Rosso come nuovo ragioniere generale

"Nessuno vuole mettere in discussione la professionalità e la preparazione degli otto nuovi dirigenti al Comune ma è altrettanto vero che, probabilmente, era più opportuno privilegiare la professionalità delle unità 'interne' a Palazzo degli Elefanti". E' quanto dichiarato dal  presidente della commissione comunale al Personale, Nuccio Lombardo, sulla nomina degli otto dirigenti esterni, a cui si aggiunge quella di Massimo Rosso come nuovo ragioniere generale.

Secondo Lombardo il rischio è quello di demotivare, con questa scelta, il personale comunale. "Parliamo di gente capace, in grado di rispondere alle richieste della città e ricoprire in modo assolutamente adeguato tutti questi ruoli messi in bando. E’ vero che si tratta di contratti a tempo determinato e non di incarichi di ruolo ma questa 'mortificazione' poteva essere evitata anche in ottica di 'spending review' visto che scegliere tra i dipendenti comunali avrebbe comportato un costo minore per la collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento