menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coniugi uccisi a Palagonia, tribunale del riesame: l'ivoriano resta in carcere

Resta in carcere Mamadou Kamara, il diciottenne ivoriano accusato di avere ucciso il 30 agosto scorso, nella loro villa di Palagonia per rapina, Vincenzo Solano, di 68 anni, e sua moglie Mercedes Ibanez, di 70. I giudici ritengono infatti che esistano gravi indizi di colpevolezza

Resta in carcere Mamadou Kamara, il diciottenne ivoriano accusato di avere ucciso il 30 agosto scorso, nella loro villa di Palagonia per rapina, Vincenzo Solano, di 68 anni, e sua moglie Mercedes Ibanez, di 70. La donna sarebbe stata anche violentata. La decisione è stata presa dal Tribunale del Riesame di Catania che ha rigettato la richiesta di annullamento dell'ordinanza presentata ieri dall'avvocato del migrante. I giudici ritengono infatti che esistano gravi indizi di colpevolezza e il permanere delle esigenze cautelari. ECCO IL VIDEO CHE RAFFORZA LA TESI DELL'ACCUSA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento