Palagonia, 37enne senza assicurazione tenta di travolgere i carabinieri

I due militari, accompagnati all’ospedale di Caltagirone, hanno riportato delle lesioni guaribili in 15 giorni

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato nella flagranza il 37enne Vito Auteri per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. L’uomo, alla guida di un’autovettura priva di copertura assicurativa, non si è fermato all’alt imposto dall’equipaggio di una gazzella all’incrocio tra le vie Trieste e Fiume. Inseguito e bloccato, ha inveito nei confronti dei militari minacciandoli, quindi ha tentato di fuggire ingranando la retromarcia.

Con la portiera lato guida ancora aperta, ha travolto uno dei militari, facendolo rovinare al suolo. Solo la pronta reazione dell’altro carabiniere, che attraverso il finestrino aperto del lato passeggero è riuscito a togliere la chiave dal quadro di accensione, ha evitato più gravi conseguenze. I militari, seppur feriti, sono riusciti a bloccare il malvivente, preso successivamente in custodia dalle altre pattuglie giunte a supporto dei colleghi. I due militari, accompagnati all’ospedale di Caltagirone, hanno riportato delle lesioni guaribili in 15 giorni, mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento