menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolge i vicini con l'auto, la moglie dell'aggressore: "Non so niente"

Abitavano tutti in via Savona: l'aggressore, suo padre e le vittime. A poche decine di metri di distanza. Una strada senza sbocco che la sera si anima dei suoi residenti, come ieri sera, ma che oggi pare disabitata

In via Savona a Palagonia. le finestre e le porte sono chiuse. Strada stretta e alcune auto posteggiate. Nessuno risponde a chi bussa alla porte e citofona. Abitavano tutti in via Savona: l'aggressore, suo padre e le vittime. A poche decine di metri di distanza. Una strada senza sbocco che la sera si anima dei suoi residenti, come ieri sera, ma che oggi pare disabitata.

Travolge i vicini di casa: morta una donna, sette feriti tra cui un bambino di nove mesi

Giornata di dolore e silenzio a Palagonia, non ci sono persone in casa o non hanno alcuna voglia di parlare. Come la moglie del cinquantaduenne Gaetano Fagone ricercato per la folle aggressione di ieri sera, che si limita dire: "Non so niente, non so niente...". Tante le case vuote, soprattutto quelle dei familiari che hanno avuto feriti, travolti dall'auto, e che sono attualmente negli ospedali per avere loro notizie.

Non cessano le ricerce dei carabinieri che poche ore fa hanno ritrovato proprio nelle campagne di Palagonia la Fiat Punto con la quale l'uomo ha compiuto il folle gesto, forse a causa di una serie di attriti con i vicini di casa.  Fagone ha usato la vettura del padre e poi è fuggito. Pare abbia un passato turbolento con ricoveri per problemi psichici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento