menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pastore tunisino nascondeva "erba" in mezzo alle pecore

E' stato identificato e denunciato anche il datore di lavoro, un allevatore di Biancavilla

I carabinieri di Biancavilla hanno arrestato un tunisino di 39 anni per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel perlustrare le zone rurali di Biancavilla i militari, precisamente in Contrada Picardo, hanno ispezionato un ovile all’interno del quale hanno trovato l’extracomunitario che, vedendo i carabinieri, è fuggito per le campagne circostanti.

E' stato poi raggiunto e, dopo una violenta colluttazione, ammanettato. Perquisito l’ovile, sono saltate fuori due buste di plastica contenenti oltre 50 grammi di marijuana e 100 euro in contanti. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Catania che hanno identificato e denunciato il datore di lavoro, un 62enne di Biancavilla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento