Anche a Catania le donne del PD creano comitato per il "Si" al referendum

Il comitato coordinato da Tania Spitaleri, è legato a CataniaSì, il primo Comitato nato a Catania a sostegno della riforma

A Catania è nato "Le donne di CataniaSì", comitato fondato e composto da donne a sostegno delle ragioni del sì al referendum sulla riforma costituzionale del 4 dicembre. Un gruppo di catanesi di ogni età, impiegate e studentesse, professioniste e pensionate, che hanno deciso di impegnarsi in prima persona per sostenere le tante ragioni del sì alle riforme istituzionali promosso dal governo Renzi.

Il comitato coordinato da Tania Spitaleri, esponente del PD di Giarre e componente della direzione regionale del partito, è legato a CataniaSì, il primo Comitato nato a Catania a sostegno della riforma, voluto dal deputato etneo dei Democratici Giuseppe Berretta e guidato da Saro Condorelli.

"Alla base della costituzione del comitato 'Le donne di CataniaSì' - spiega Tania Spitaleri - c'è l’affermazione della necessità di un cambiamento politico e istituzionale e la consapevolezza di noi donne di aver pagato un prezzo molto alto a causa di un ordinamento non più adeguato ai tempi e ai bisogni attuali. Come donne siamo convinte che la semplificazione del processo decisionale e lo snellimento dell'iter legislativo non possa che giovarci - proseguono le promotrici del comitato - Per questo diciamo sì ad una riforma attesa da oltre trent’anni, che rinnovi le istituzioni, la politica e l’economia. Semplificare i processi decisionali, tagliare i costi della politica, far ripartire l’economia è essenziale: vuol dire porre le condizioni per rimuovere gli ostacoli che impediscono alle donne di partecipare a pieno titolo alla vita pubblica. Vuol dire liberare risorse necessarie per promuovere l’occupazione, la conciliazione e l’inclusione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Le donne promotrici del comitato, oltre a Spitaleri, sono: Cettina Bonaffini (attrice), Floriana Costa (studentessa), Giuliana Monaco (impiegata), Daniela Raciti (giornalista), Laura Sicari (avvocata e consigliera di Circoscrizione a Catania), le avvocatesse Glenda Giardina, Melita Manola, Francesca Scollo e Serena Urzì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento