Acitrezza, pescatori dispersi: l'appello della sorella

Santa Giuffrida, sorella di Fabio, disperso insieme ad Enzo Cardì dal 23 dicembre spera ancora di trovare vivo il fratello e chiede che si continuino le ricerche

''La speranza che siano ancora vivi e in balia del mare, a bordo di una barca in avaria, rimane accesa. Le nostre preghiere sono rivolte non solo al buon Dio ma anche a tutte le persone preposte alla ricerca: trovate mio fratello Fabio e il suo amico e collega Enzo. Fate tutto il possibile. Non li abbandonate.Non ci abbandonate''.

L'ha detto Santa Giuffrida, sorella di Fabio, il pescatore scomparso in mare insieme a Enzo Cardì, da venerdì scorso. I due 38enni dalle notte del 23 dicembre non ha più dato notizie.

I DETTAGLI DELLA SCOMPARSA

Si sarebbero trovati forse in acque internazionali, 12 miglia al largo del porto e subito dopo sarebbe mancato il segnale Gps dei due telefonini. Le ricerche proseguono anche nelle acque di Letojainni e Capo Passero, sono impergnate due motovedette della guardia costiera e di un Atr 42 del II nucleo aereo di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento