Picchia, maltratta e abusa dell'ex moglie: arrestato 44enne

L’ultimo episodio di violenza risale al 13 ottobre scorso, quando l’uomo ha ritracciato l’ex nel suo nuovo domicilio e l’ha aggredita a calci e pugni

Un 44enne catanese è stato arrestato dai carabinieri di Catania, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale etneo. Le indagini condotte dai militari hanno permesso di accertare che, da luglio 2015 a settembre scorso, l’uomo si è reso responsabile di continui maltrattamenti nei confronti della donna, picchiandola e minacciandola ed in alcune circostanze l’ha costretta anche ad avere dei rapporti intimi.

L’ultimo episodio di violenza risale al 13 ottobre scorso, quando l’uomo ha ritracciato l’ex nel suo nuovo domicilio e, dopo averla minacciata, l’ha aggredita a calci e pugni. La vittima a seguito delle percosse subite ha fatto ricorso alle cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele dove i sanitari le hanno riscontrato degli ematomi alle gambe ed alle braccia guaribili in 7 giorni. L’arrestato, è stato associato al carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento