Piedimonte etneo, auto contro spettatori: presentata denuncia in Procura

L'Aci sport ha presentato una denuncia alla Procura di Catania sullo svolgimento della cronoscalata di Piedimonte Etneo. La federazione dichiara: "La manifestazione non aveva il riconoscimento di gara ufficiale"

L'Aci sport ha presentato una denuncia alla Procura di Catania sullo svolgimento della cronoscalata di Piedimonte Etneo durante la quale l'auto guidata da un pilota maltese è finita su degli spettatori, ferendone otto, due dei quali, un 15enne e una 41enne, in maniera grave ricoverati nell'ospedale Cannizzaro con la prognosi riservata.

GUARDA IL VIDEO DELL'INCIDENTE

Nell'esposto la federazione ribadisce che "la manifestazione non aveva il riconoscimento di gara ufficiale", e chiede alla Procura di verificare se "erano stati rilasciati tutti i permessi previsti dalla legge" per lo svolgimento di competizioni automobilistiche su strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento