In pizzeria con 1500 dosi di marijuana, due arresti ad Adrano

La sostanza stupefacente era in un involucro custodito in un garage adibito a deposito dell'attività commerciale

La droga sequestrata ad Adrano

I titolari di una pizzeria di Adrano, L. V. G. e M. S., entrambi di 39 anni, sono stati arrestati dalla polizia di Stato perché trovati in possesso di oltre due chili di marijuana, metà dei quali già suddivisi in 1.500 dosi, e di materiale per il confezionamento della droga. La sostanza stupefacente era in un involucro custodito in un garage adibito a deposito dell'attività commerciale. L'arrestò è stato compiuto dagli agenti della squadra mobile di Catania e del commissariato di Adrano. I due sono stati posti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento