Pizzo e minacce a imprenditore di Belpasso, tre arresti

Sono stati arrestati tre pregiudicati di Paternò F.P., 30enne, G.F., 44enne e M.L., 29enne, per pizzo, minacce ed intimidazioni ad un imprenditore di Belpasso

Sono stati arrestati tre pregiudicati di Paternò F.P., 30enne, G.F., 44enne e M.L., 29enne, per pizzo, minacce ed intimidazioni ad un imprenditore di Belpasso. Tutti e tre, inoltre, sono ritenuti vicini agli ambienti malavitosi locali.

I Carabinieri, che negli ultimi tempi stavano monitorando i movimenti dei tre in ragione dei loro trascorsi giudiziari, hanno documentato alcuni incontri e circostanze sospette a seguito delle quali sono state avviate specifiche attività investigative.

Gli uomini dell’Arma hanno così scoperto che l’attenzione del gruppo criminale era rivolta ad un imprenditore edile di Belpasso al quale, secondo l'accusa, i tre stavano avanzando insistenti richieste di denaro, accompagnate da minacce ed intimidazioni.

Ieri sera, dopo aver documentato il passaggio di mano del contante tra l’imprenditore ed i tre criminali, i Carabinieri sono intervenuti bloccando tutto il gruppo e recuperando il denaro consegnato dalla vittima. I tre, che dovranno rispondere di estorsione aggravata in concorso, dopo le formalità di rito, sono stati rinchiusi nel carcere "Piazza Lanza" di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

821_img_big-2  823_img_big-2
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento