rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Arresti della polizia per detenzione di armi e furto di auto

Nel corso della perquisizione, sono state rinvenute e sequestrate le chiavi alterate utilizzate per forzare il mezzo e il blocco accensione

Ieri, la polizia ha rintracciato e arrestato Francesco Barbagallo, pregiudicato catanese che deve scontare la pena di anni 1, mesi 4 e giorni 9 di reclusione per i reati di detenzione abusiva di arma da fuoco clandestina e resistenza a pubblico ufficiale, commessi nel mese di gennaio 2016 a Catania.

Nella tarda serata di ieri, arrestato anche Danilo Raciti nato a Catania nel 1997 e Alfio Sciuto nato a Catania nel 1998, responsabili di furto aggravato di autovettura. I due, a seguito della segnalazione pervenuta al 113, sono stati bloccati nei pressi dell’uscita dell’Asse dei Servizi, in direzione faro Biscari, a bordo dell’autovettura Fiat Uno asportata in via Stazzone.

Nel corso della perquisizione, sono state rinvenute e sequestrate le chiavi alterate utilizzate per forzare il mezzo e il blocco accensione. Raciti è stato, altresì, denunciato per guida senza patente con la recidiva nel biennio. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati, su disposizione della competente Autorità giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresti della polizia per detenzione di armi e furto di auto

CataniaToday è in caricamento