rotate-mobile
Cronaca

Pregiudicato ai domiciliari spacciava comodamente da casa

Appena visti i poliziotti presentatisi alla sua porta, il pregiudicato ha tentato di disfarsi di una busta, buttandola dal balcone. Il tentativo, però, è andato a vuoto

Intervento della polizia alle 13.00 di ieri, in via della Concordia. Due individui sospetti sono stati visti uscire da uno stabile. Immediatamente è scattato il controllo delle persone che sono state trovate in possesso di una dose di marijuana.

Poiché era noto ai poliziotti che nell’edificio dal quale erano usciti i due uomini abitava un noto pregiudicato, Salvatore Castiglia, sottoposto agli arresti domiciliari proprio per la commissione di reati inerenti gli stupefacenti, hanno proceduto al controllo dell’abitazione del pregiudicato.

Appena visti i poliziotti presentatisi alla sua porta, il Castiglia ha tentato di disfarsi di una busta, buttandola dal balcone; il tentativo, però, è andato a vuoto perché l’involucro è stato immediatamente recuperato dagli stessi agenti: all’interno marijuana per un peso complessivo di circa 420 grammi, oltre a vario materiale per il confezionamento dello stupefacente in dosi pronte alla vendita.

Castiglia Salvatore-2

L’uomo è stato arrestato e, su disposizione del Pm di turno, rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza di convalida e del rito per direttissima.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pregiudicato ai domiciliari spacciava comodamente da casa

CataniaToday è in caricamento