menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pregiudicato faceva il tassista abusivo, pizzicato dalla polizia

L’uomo, assolutamente sprovvisto di alcuna licenza, stazionava a bordo della propria monovolume (rigorosamente di colore bianco, imitando i taxi regolari), in attesa di caricare turisti o viaggiatori ai quali avrebbe applicato tariffe di trasporto inique e arbitrarie

Giro di vite della questura contro i tassisti abusivi. Così sono stati disposti diversi controlli straordinari, specie nella zona della stazione ferroviaria. Così lo scorso 9 settembre gli agenti della polizia, con i colleghi della stradale e gli uomini della polizia locale e della polizia ferroviaria, hanno fermato un pregiudicato di 49 anni, R.S, che stazionava in piazza Giovanni XXIII.

L’uomo, assolutamente sprovvisto di alcuna licenza, stazionava a bordo della propria monovolume (rigorosamente di colore bianco, a imitazione delle livree dei taxi regolari), in attesa di caricare turisti o viaggiatori ai quali avrebbe applicato tariffe di trasporto inique e arbitrarie. A porre fine all’illecito ci hanno pensato i poliziotti della stradale che hanno “passato ai raggi x” sia il conducente, che è stato sanzionato ai sensi del codice della strada, sia il veicolo che è stato sequestrato. Ulteriori controlli saranno effettuati in merito alla posizione del pregiudicato, percettore del reddito di cittadinanza.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento