Presidente nazionale del Coni a Catania e la sua "dedica" alla città

Nel corso della visita Malagò ha firmato il Libro d'onore del Comune dopo aver scritto a nome del mondo sportivo una lunga dedica a Catania: "Città piena di valori, di tradizioni, di civiltà"

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha incontrato nel Palazzo degli elefanti il presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò, accompagnato da quello regionale Sergio D'Antoni, per parlare dello sviluppo delle attività sportive a Catania. Alla riunione erano presenti l'assessore allo Sport Valentina Scialfa, il presidente del comitato regionale della Federazione rugby Orazio Arancio e il consulente del sindaco per i rapporti istituzionali Francesco Marano.

Nel corso della visita Malagò ha firmato il Libro d'onore del Comune dopo aver scritto a nome del mondo sportivo una lunga dedica a Catania, "città piena di valori, di tradizioni, di civiltà, patrimonio del nostro amato Paese e non solo, ricca di storia dello sport" con "affetto, gratitudine per il passato e per il futuro".

Malagò era già stato, con D'Antone, a Catania nell'ottobre del 2014 nell'Istituto Musco di Librino in occasione della manifestazione “Scuola è Sport, Sport è Scuola” organizzata dal Comune per promuovere la pratica sportiva. Era inoltre intervenuto con una nota d'apprezzamento quando l'Amministrazione aveva intitolato una piazza a Candido Cannavò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento