Prostituzione dentro residence, arrestato titolare per favoreggiamento

Al momento del controllo, gli agenti hanno trovato un cliente appartato in una stanza con due prostiutute romene, una di 33 anni e l'altra di 24 anni, quest'ultima sedicente studentessa universitaria

La polizia di Catania ha arrestato il titolare di un residence che veniva utilizzato per far prostituire donne dell'Est europeo. L'uomo, F.C. di 36 anni, è stato arrestato per favoreggiamento della prostituzione.

Al momento del controllo, gli agenti hanno trovato un cliente appartato in una stanza con due prostiutute romene, una di 33 anni e l'altra di 24 anni, quest'ultima sedicente studentessa universitaria. Sul registro delle presenze del residence c'era un elenco in cui figurano le prostitute che abitualmente usufruivano delle camere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento