Protesta sotto la pioggia per gli ex lavoratori Sims davanti alla Prefettura

I lavoratori dell'ex Cooperativa Sims hanno protestato davanti alla Prefettura di Catania contro il mancato perfezionamento dei contratti per 40 dipendenti assorbiti dalla KSM service e da Sicilia police

I lavoratori dell'ex Cooperativa Sims hanno protestato davanti alla Prefettura di Catania contro il mancato perfezionamento dei contratti per 40 dipendenti assorbiti dalla KSM service e da Sicilia police. In particolare, i dipendenti lamentano in certi casi la mancata applicazione del contratto - alcuni non hanno ancora iniziato a lavorare -, in altri, l'applicazione di un contratto non previsto dal capitolato d'appalto con salario ai minimi.

I lavoratori sono affiancati da rappresentanti di Cgil, Uil, Fiom Cgil e Uiltucs Uil di Catania. Sono inoltre reduci da una vertenza contro l'Asp durata mesi che si era chiusa con un accordo di assorbimento dall'associazione di imprese nuove vincitrici d'appalto. Le stesse imprese che oggi tardano a confrontarsi con dipendenti e sindacati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento