Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Raid vandalici ai danni di Sostare, fatti esplodere due parchimetri

Dai due parcometri, distrutti, i malviventi non hanno asportato le cassette con le monetine. Con gli ultimi due raid, che hanno avuto inizio il 30 novembre scorso, il bilancio dei parcometri fatti esplodere sale ad undici

Continuano gli attentati esplosivi ai danni dei parcometri di Sostare, l'azienda partecipata del Comune di Catania che gestisce la sosta a pagamento e gli stalli delle strisce blu.

Altre due colonnine sono state fatte esplodere la notte scorsa: una in via Citelli al numero civico 6, di fronte all'ospedale Ferrarotto, e un'altra in via Plebiscito 522.

Dai due parcometri, distrutti, i malviventi non hanno asportato le cassette con le monetine. Con gli ultimi due raid, che hanno avuto inizio il 30 novembre scorso, il bilancio dei parcometri fatti esplodere sale ad undici: di questi, cinque sono stati già rimpiazzati dall'azienda nei siti dove erano stati installati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalici ai danni di Sostare, fatti esplodere due parchimetri

CataniaToday è in caricamento