Evade dai domiciliari e tenta due rapine a Cannizzaro e Acitrezza

Mentre i militari avevano cominciato ad acquisire le informazioni sulla tentata rapina di Acitrezza, i due hanno fatto irruzione all'interno della Farmacia a Cannizzaro e si sono fatti consegnare dalla titolare l'incasso

I Carabinieri di Acicastello hanno arrestato un pregiudicato di 23 anni M.S., per rapina aggravata in concorso ed evasione.

Ieri sera, il giovane, che si trovava agli arresti domiciliari, si è allontanato dalla sua abitazione e insieme a un complice ha tentato di rapinare una tabaccheria di via Provinciale, nella frazione di Acitrezza. La coraggiosa reazione della vittima ha fatto però desistere i due malviventi nella loro azione criminosa che hanno deciso di fuggire.

Mentre i militari avevano cominciato ad acquisire le informazioni inerenti alla tentata rapina di Acitrezza, i due hanno fatto irruzione all’interno della Farmacia di via Firenze a Cannizzaro e dietro la minaccia di una pistola si sono fatti consegnare dalla titolare l’incasso della giornata pari a 1500 euro. Subito dopo, i due rapinatori si sono dileguati a bordo di uno scooter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività info-investigativa sviluppata dai Carabinieri per la tentata rapina nella tabaccheria aveva dato già alcuni risultati che, integrati con le informazioni acquisite dalla vittima della Farmacia, hanno fatto emergere le responsabilità di M.S., già noto per altre vicende. Il giovane è stato raggiunto e bloccato presso la sua abitazione di viale Grimaldi dove i militari hanno rinvenuto parte della refurtiva, pari ad euro 250,00, gli abiti e lo scooter utilizzati durante i due reati. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’identificazione del complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento