rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Rapinatore assalta phone center con una finta pistola: preso

La scena non è passata inosservata ad un alcuni passanti, che hanno chiesto aiuto ad una pattuglia dei carabinieri

Un catanese di 43 anni è finito in manette per rapina aggravata dopo aver assaltato con una finta revolver 38 special un phone center di via San Martino, costringendo il titolate a consegnargli il denaro contenuto nella cassa, circa 900 euro. Impossessatosi del bottino il rapinatore è fuggito via.

La scena non è passata inosservata ad un alcuni passanti, che hanno chiesto aiuto ad una pattuglia dei carabinieri che transitava in zona. I militari si sono posti immediatamente all’inseguimento dell'uomo che, dopo un centinaio di metri, è stato bloccato, disarmato ed ammanettato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore assalta phone center con una finta pistola: preso

CataniaToday è in caricamento