Avevano rapinato una coppia di anziani e ferito un vicino: arrestati

Il fatto è accaduto la scorsa estate a Guardia, frazione di Acireale. I due hanno agito con grande violenza contro un anziano disabile

Avevano compiuto una rapina in stile "Arancia Meccanica" con inaudita violenza ma sono stati identificati e arrestati dai carabinieri di Acireale. Gli autori del fatto sono Alfio Maugeri, di 41 anni originario di Acireale, e Davide Copercini, 34enne di Aci Catena già detenuto per altri reati.

La coppia lo scorso 12 luglio nella frazione Guardia di Acireale aveva messo a segno una rapina a danno di una coppia di anziani. Giunti a bordo di uno scooter e con il volto nascosto da caschi da motociclista, si erano introdotti nell’abitazione della coppia di anziani, con un uomo disabile e costretto sulla sedia a rotelle, brandendo a scopo intimidatorio una lima di ferro acuminata.

I malviventi, noncuranti della presenza degli anziani ma, anche, di una vicina di casa e di una operatrice socio assistenziale che stavano accudendoli, si erano diretti verso la stanza da letto rovistandola e, forzando un cassetto all’interno dell’armadio, avevano asportato la somma di 1500 euro ed alcuni monili d’oro, modesti ed unici averi della coppia.


Le urla atterrite della vicina di casa, però, avevano consentito l’intervento meritorio di un vicino di casa che, compresa immediatamente la situazione, era intervenuto entrando all’interno dell’abitazione ed ingaggiando una violenta colluttazione con i malviventi che, per garantirsi la fuga, lo hanno ferito colpendolo al torace ed all’addome con la lima.


L’attività investigativa svolta dai militari, che si sono anche avvalsi dei sistemi di videosorveglianza della zona e di attività tecniche, ha consentito ai magistrati della Procura della Repubblica di individuarli. Entrambi i ladri si trovano a piazza Lanza, il carcere catanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento