Aveva in casa telefoni e bancomat rubati, 20enne di Militello ai domiciliari

Hanno trovato in casa sua quattro proiettili, quattro bancomat, sette telefoni cellulari rubati ed una carta di identità

Un 20enne di Militello è stato arrestato per furto aggravato, ricettazione e detenzione abusiva di munizioni. I carabinieri hanno trovato in casa sua quattro proiettili, quattro bancomat, sette telefoni cellulari rubati ed una carta di identità. Come se non bastasse, il ragazzo aveva allacciato abusivamente il proprio contatore alla rete elettrica pubblica. Si trova ora ai domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento