Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Rientra clandestinamente in Italia, arrestato albanese

Andon Bejo è stato espulso nel 2012 dopo essere stato condannato per rapina. Fermato in via Calati in compagnia di un pregiudicato catanese

I carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno arrestato il 44enne albanese Andon Bejo, poiché ritenuto responsabile di rientro nel territorio dello stato di cittadino straniero espulso.

L’uomo è stato fermato per controllo dagli uomini del Nucleo Operativo mentre si trovava in via Calati in compagnia di un pregiudicato catanese. Dall’interrogazione in banca dati, è emerso che il soggetto, residente in Grecia, era stato già condannato per rapina dal Tribunale di Catania ed espulso nel 2012 dall’Italia con decreto del Tribunale di Ancona che ne vietava il reingresso a vita sul territorio nazionale. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientra clandestinamente in Italia, arrestato albanese

CataniaToday è in caricamento