menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giarre, incensurato uccide l'ex fidanzato della figlia a colpi di pistola

Nella frazione di San Giovanni Montebello si è consumato il triste destino di un uomo di 48 anni, Vincenzo Patanè. Inutile il tentativo disperato di trasportarlo in elisoccorso, all'ospedale Cannizzaro di Catania. A sparare, secondo i carabinieri che conducono le indagini, è stato un uomo di 64 anni

Ucciso in un sparatoria questa mattina nella frazione di San Giovanni Montebello, a Giarre. E' il destino di un uomo di 48 anni. Inutile il tentativo disperato di trasportarlo in elisoccorso, all'ospedale Cannizzaro di Catania. La vittima è infatti deceduta per arresto cardiaco in seguito alle ferite da arma da fuoco. A sparare, secondo i carabinieri che conducono le indagini, è stato un incensurato di 64 anni, che ha usato una pistola Beretta calibro 6,32. L'uomo avrebbe colpito la vittima che era l'ex fidanzato della figlia, la quale non voleva riallacciare la relazione con l'uomo.

Subito dopo l'accaduto sono parsi chiari i motivi del gesto, riconducibili ad una relazione extra coniugale intrattenuta tra la vittima e la figlia dell'arrestato. Ma nonostante da circa un anno la relazione era stata interrotta dalla donna, il 48enne non si era arreso e questa mattina si è recato a casa della ex per tentare di convincerla a riallacciare la storia. Nella circostanza avrebbe avuto un diverbio con il padre della donna. Quest'ultimo è rientrato in casa, ha preso l'arma e scendendo in strada ha sparato all'uomo ferendolo mortalmente. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati e sequestrati quattro fucili da caccia e una pistola Beretta, regolarmente detenuti. La Procura ha aperto un'inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento