San Nullo, Sebastiano Anastasi: "Strisce pedonali fai da te"

Il consigliere comunale lancia una provocazione e posa una striscia di cartone bianca in via Fiorita per sottolineare la mancanza di segnaletica orizzontale nel quartiere

Ha posato una striscia di cartone bianco in Via Fiorita, accanto alle strisce pedonale completamente sbiadite. Con questa provocazione il consigliere comunale Sebastiano Anastasi ha voluto accendere i riflettori sulla mancanza di segnaletica orizzontale a San Nullo.

Mai mi permetterei, infatti, di mettere mani a pennelli e vernice e rifare la segnaletica orizzontale - afferma Anastasi - perché chiunque sa benissimo che questo compito spetta alla Multiservizi. La striscia di cartone, invece, serve ad attirare l’attenzione delle istituzioni per una questione tremendamente seria. Il flusso veicolare a San Nullo è sempre in costante aumento. Migliaia di veicoli che, dai paesi dell’hinterland etneo, attraversano questo territorio per raggiungere il centro di Catania. Ecco perché qui diventa fondamentale avere una segnaletica orizzontale degna di questo nome. La mancanza manutenzione colpisce, infatti, via Sebastiano Catania, via Fiorita, via Galermo, via Borgese, via Santa Rosa Da Lima, viale Benedetto Croce e la circonvallazione con gli ultimi lavori che risalgono a circa due anni fa. Esattamente il contrario di quello che avviene in molti altri quartieri della città dove la segnaletica orizzontale viene curata anche a distanza di sei mesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

" Ad agosto ho segnalato il problema a questa amministrazione, - conclude il consigliere comunale - siamo arrivati a novembre e ancora non si vedono gli operai al lavoro. Da qui la mia protesta simbolica per chiedere urgentemente quelle opere di manutenzione ordinaria che San Nullo aspetta da mesi. In caso di ulteriore attesa e totale disinteresse da parte di Palazzo degli Elefanti sono pronto con i cittadini ad avviare una ulteriore forma di protesta più incisiva ed eclatante di quella attuale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento