Sbarco al porto: sono 285 migranti, compresi 12 minorenni e 65 donne

Gli extracomunitari stanno ricevendo assistenza dalla protezione civile del Comune che distribuirà loro pasti caldi messi a disposizione dall'azienda ospedaliera Garibaldi

Sono circa 300 i migranti sbarcati nel porto di Catania a bordo del rimorchiatore 'Lione'. Sono 285, compresi 12 minorenni e 65 donne. Le operazioni sono state coordinate dalla locale Capitaneria di Porto.

I migranti erano stati soccorsi dalla nave mercantile 'Gaz Venture', battente bandiera Panamense, ormeggiata in rada. Nel porto gli extracomunitari sono stati trasportati con l'ausilio del rimorchiatore Lione di della motovedetta CP853 della Guardia Costiera CP853.

Gli extracomunitari stanno ricevendo assistenza dalla protezione civile del Comune che distribuirà loro pasti caldi messi a disposizione dall'azienda ospedaliera Garibaldi. I migranti, nel pomeriggio odierno, ripartiranno con destinazione Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento