menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto mini arsenale in un rudere abbandonato a Librino

Le armi, tenute in ottimo stato d’uso e perfettamente funzionanti, sono state sequestrate ed inviate al reparto investigazioni scientifiche di Messina

I carabinieri di Catania nei giorni scorsi hanno effettuato un servizio straordinario nel quartiere Librino. I miliari hanno setacciato ed ispezionato aree e strutture abbandonate, garage e giardini ove, all’interno di un rudere abbandonato nello stradale Cardinale, hanno rinvenuto una busta di plastica contenente un fucile semiautomatico Hatsan calibro 20, con calciolo mozzato, una pistola semiautomatica Bruni a salve cal. 8 modificata in arma comune da sparo calibro 7,65, una pistola semiautomatica Taurus cal. 9x19, con matricola abrasa e 14 cartucce di vario calibro. Le indagini sono ancora in corso al fine di accertare chi avesse la disponibilità del mini arsenale.

Le armi, tenute in ottimo stato d’uso e perfettamente funzionanti, sono state sequestrate ed inviate al reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnici del caso e per stabilire se le stesse siano state utilizzate in eventuali azioni criminose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento