rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

“Scuola Sport”, progetto di collaborazione fra l’assessorato alla Scuola e il Cus Catania

Al progetto hanno aderito 27 scuole cittadine ed è in corso di svolgimento in 18 scuole

L' assessore alla Scuola e allo Sport Valentina Scialfa ha avviato, anche quest’anno, il progetto “Scuola Sport” nato dalla collaborazione con il Cus Catania, presieduto da Luca Di Mauro. L’idea di associare lo sport alla scuola scaturisce dalla convinzione che lo sport è una attività centrale nella formazione dei giovani sia sotto l’aspetto fisico che cognitivo.

Il progetto, rivolto agli alunni di scuola primaria e secondaria di 1° grado, rappresenta un momento di incontro e di integrazione durante il quale trasmettere importanti valori sociali e civili, con il fine anche di risolvere forme di disagio personale e per formare una solida motivazione alla frequenza scolastica. Si tratta quindi di un valido strumento per combattere il disinteresse per la scuola e prevenire la dispersione scolastica, un fenomeno presente ancora nella nostra città.

L’attività sportiva si svolge all’interno delle scuole che aderiscono all’iniziativa, gli alunni vengono seguiti da istruttori qualificati, messi a disposizione dal Cus Catania, e dagli animatori della sezione didattica comunale “Sportiva”. Gli sport proposti nell’anno scolastico in corso sono il baseball, l’ hochey, la pallavolo, il parkour, il rugby e l’ offball. Ogni percorso si articola in incontri multifocus che prevedono insieme alla pratica sportiva, attività di laboratori grafico-pittorici e momenti teorici per illustrare aspetti storici e tecnici della disciplina prescelta. A fine attività è anche previsto un incontro presso le strutture sportive del Cus.

Al progetto hanno aderito 27 scuole cittadine ed è in corso di svolgimento in 18 scuole (Alighieri, Battisti, Brancati, Cavour, Coppola, De Amicis, Di Guardo/Quasimodo, Dusmet/Doria, Giuffrida, Maiorana, Malerba, Parini, Pestalozzi, Rapisardi, S.Giovanni Bosco, Sauro/Giovanni XXIII, Verga, Vespucci). Ad oggi al progetto hanno partecipato circa 1.500 alunni. Il piano è coordinato dall’ufficio scuola dell’Obbligo e attività Parascolastiche della direzione Pubblica Istruzione L’assessore Scialfa ed il presidente Di Mauro si augurano di allargare il ventaglio delle discipline sportive offerte e di poter rivolgere il percorso progettuale ad un numero sempre maggiore di alunni affinché lo sport diventi uno stile di vita in grado di contribuire alla crescita dei giovani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Scuola Sport”, progetto di collaborazione fra l’assessorato alla Scuola e il Cus Catania

CataniaToday è in caricamento