Senzatetto trovato morto dentro Vulcania, ucciso per una bottiglia di vino

Il medico legale, intervenuto sul posto, ha subito accertato che il decesso sarebbe avvenuto non per cause naturali, ma per soffocamento ad opera di terzi. Inoltre, accanto al cadavere sono stati trovati alcuni bastoni di legno, uno dei quali presentava tracce di sangue

E' stato ucciso il 55enne polacco senzatetto trovato morto ieri mattina nell'ex centro commerciale "Vulcania" di Catania. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una violenta lite legata al possesso di una bottiglia di vino.

È quanto hanno accertato gli agenti di polizia che hanno posto in stato di fermo un cittadino marocchino Abderrahim Kasimi, di 34 anni. Secondo quanto accertato dagli investigatori, che hanno raccolto la testimonianza di altri senzatetto, sarebbe stato lui ad uccidere Waldemar Czeslaw Wielguszewski, 54 anni, originario della Polonia.

La vittima, senza fissa dimora, aveva trovato rifugio all’interno della struttura, insieme ad altre persone di varie nazionalità, alcune delle quali impossibilitate a deambulare a causa di condizioni precarie di salute dovute ad un evidente stato di denutrizione.

Il medico legale, intervenuto sul posto, ha subito accertato che il decesso sarebbe avvenuto non per cause naturali, ma per soffocamento ad opera di terzi. Inoltre, accanto al cadavere sono stati trovati alcuni bastoni di legno, uno dei quali presentava tracce di sangue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento